loading
  • La conferenza stampa sarà tenuta da Xavier Duchemin, responsabile vendite e marketing di Opel
  • Con l’anteprima mondiale della nuova Zafira Life prosegue l’offensiva di modelli di Opel
  • La concept Opel GT X Experimental debutta in pubblico
  • Inizia il 120° anno di produzione automobilistica e democratizzazione della mobilità di Opel
  • Il piano PACE! funziona, Opel diventa elettrica e globale e torna a una redditività sostenibile

 

Rüsselsheim/Bruxelles. Opel ha un ruolo da protagonista al Salone Internazionale dell’Automobile di Bruxelles di quest’anno con un’importante anteprima mondiale. La nuova Opel Zafira Life è stata infatti presentata oggi da Xavier Duchemin, Managing Director Sales, Aftersales and Marketing, nel corso della conferenza stampa che si è svolta presso lo stand Opel 09-10 nel padiglione 4. “Bella e allo stesso tempo pratica, la nuova Zafira Life rende ogni viaggio molto più divertente, comodo e semplice, per il guidatore e per tutti i passeggeri. È quello che intendiamo quando parliamo di flessibilità di prossima generazione per tutti”, ha dichiarato Duchemin.

Un’altra delle principali attrazioni di Bruxelles è il debutto in pubblico della Opel GT X Experimental. La concept rappresenta il futuro di Opel e mostra che cosa ci si può aspettare dal marchio nei prossimi anni. Duchemin ha fatto riferimento al piano strategico PACE! per evidenziare come Opel stia elettrificando la propria gamma di modelli e stia investendo nei segmenti di mercato in crescita, diventando così un marchio globale dalla redditività sostenibile.

La nuova Opel Zafira Life: la monovolume pratica e versatile per trasportare fino a nove passeggeri

“Bruxelles è il primo salone dell’automobile europeo del 2019 ed è quindi il luogo perfetto per festeggiare la prima delle numerose anteprime di prodotto Opel previste per quest’anno”, ha dichiarato il responsabile vendite e marketing di Opel. Il modello che viene presentato in anteprima mondiale a Bruxelles è totalmente in linea con l’anniversario di Opel. Il costruttore tedesco produce infatti veicoli pratici dotati di tecnologie innovative e rivolti al grande pubblico da ben 120 anni. E sono proprio queste le caratteristiche della nuova Opel Zafira Life. La Opel Zafira Life è una monovolume divertente da guidare e comoda che la Casa offrirà in tre lunghezze, studiate in base alle necessità dei clienti: la versione “Small” lunga 4,60 metri, la “Medium” da 4,95 m e la “Large” da 5,30 m, ognuna delle quali può montare fino a nove sedili. “Zafira Life è adatta a qualsiasi necessità per i viaggi in famiglia e per quelli di lavoro”, ha aggiunto Duchemin, “grazie a interni versatili, comfort elevato, infotainment all’avanguardia e intelligenti sistemi di assistenza alla guida”.

Opel Zafira Life si distingue per l’elevatissimo livello di comfort, che si percepisce già al momento di salire in vettura, con le portiere laterali scorrevoli che si aprono elettricamente con un semplice movimento del piede sotto la carrozzeria. Per avere la migliore trazione su ogni superficie, Zafira Life monta l’avanzato sistema di controllo della trazione IntelliGrip. Sarà disponibile fin da subito anche una versione 4x4, con trazione integrale realizzata dagli specialisti di fuoristrada di Dangel. Opel offrirà anche una versione elettrica dall’inizio del 2021, un altro passo fondamentale nel viaggio verso l’elettrificazione del marchio.

La GT X Experimental: la visione del futuro di Opel

Presentando per la prima volta in pubblico la Opel GT X Experimental, un SUV compatto ed elettrico pieno zeppo di idee innovative, Duchemin ha dichiarato “Da ben 120 anni Opel offre innovazione, alta tecnologia e mobilità per tutti. Oggi la nostra determinazione è ancora più forte e nulla può dimostrarlo meglio della vettura che si trova al mio fianco su questo palcoscenico, la Opel GT X Experimental”.

La GT X Experimental mostra come Opel vede la mobilità del futuro: elettrica e connessa. Con le sue soluzioni innovative e il suo design allo stesso tempo minimalista ed emozionante, la concept, presentata per la prima volta al grande pubblico al Salone di Bruxelles, permette di dare uno sguardo al futuro del marchio Opel, tedesco, accessibile ed entusiasmante.

Le forme pure, il design grintoso e i tipici stilemi del marchio, come la “Bussola” e il “Vizor Opel”, diventeranno i segni distintivi delle vetture Opel a metà degli anni Venti. “La GT X Experimental incarna la visione del nostro marchio definita nel piano PACE!” ha sottolineato Duchemin.

120 anni di produzione automobilistica Opel, verso un’operatività sostenibile con il piano PACE!

PACE! non indica solo la direzione da intraprendere verso il futuro, ma è anche un piano per il presente, ha evidenziato Duchemin, facendo esempi come il nuovo Combo Cargo, votato International Van Of The Year 2019, e Combo Life per il trasporto di passeggeri, nominato “AUTOBEST Best-buy-car of Europe 2019”! “Dall’inizio delle vendite, avvenuto nello scorso mese di settembre, abbiamo già ricevuto più di 36.000 ordini per il nuovo Combo, un numero superiore alle immatricolazioni del modello precedente in Europa in tutto il 2017. Abbiamo inoltre ricevuto oltre 130.000 ordini per Crossland X e quasi 200.000 ordini per la nuova Insignia e per Grandland X”, ha aggiunto Duchemin.

Un ruolo fondamentale in questi dati di successo viene svolto dal Centro Ricerca e Sviluppo di Rüsselsheim che ha assunto la responsabilità per lo sviluppo della nuova generazione di veicoli commerciali leggeri e di una nuova famiglia di motori benzina e dove si trovano 15 centri di competenza per l’intero Groupe PSA.

Opel è quindi pronta a registrare ottimi risultati in un anno speciale come il 2019, e a condurre con grande successo la sua offensiva di prodotto, già in corso. Accanto al nuovo Vivaro e alla versione ibrida plug-in di Grandland X, un ruolo importante spetta alla nuova generazione di Corsa. “La nuova Corsa sarà disponibile anche in versione elettrica a batteria”, ha annunciato Duchemin. “Corsa offrirà la mobilità elettrica a un numero di clienti superiore rispetto al passato e contribuirà in modo significativo all’elettrificazione del marchio Opel, che si completerà entro il 2024”.

Nella gamma Opel trovano ora posto anche le versioni speciali “120 Years”. Queste edizioni speciali di Opel KARL, Corsa, Astra, Insignia, Zafira, Crossland X, Mokka X e Grandland X offrono di serie numerose dotazioni tecnologiche e tante funzioni di design e di comfort.

Torna all'inizio